Clambagio (acronimo dei 4 nomi di battesimo dell’autore: Claudio, Amedeo, Battista, Giovanni) è lo pseudonimo dietro al quale si cela un imprenditore di Bolzano.

Appassionato e studioso d’arte moderna, è autore di diversi cataloghi d'arte, tra i quali spiccano “Incipit” di Victor Vasarely e G.R.A.V. - groupe de Recherche d'Art Visuel.

Esordisce nel 2010 con il romanzo Fuerth Italia - il destino gioca a dadi edito da Seneca Edizioni di Torino. Con la stessa casa editrice pubblica nel 2012 il romanzo La fotosintesi del dolore.

Nell'aprile 2015 pubblica, con la casa editrice EDIZIONI DEL FARO di Trento, il suo terzo romanzo MARIPOSITA...ALLUNGAMI LA VITA. Cronaca di un terremotato sepolto vivo.

Nell'aprile 2016 pubblica con la stessa casa editrice il suo quarto romanzo "Nel nome di SHAMASH Uomo perbene / Uomo permale", che lo stesso anno è finalista in diversi premi letterari tra cui quello prestigioso di Piersanti Mattarella.
Newsletter: 
powered by Be@Work Informatica S.r.l.